Modena 26 Novembre 2023

Dopo una lunga pausa dovuta al covid, torniamo a frequentare in presenza uno stage insegnanti UISP. Questa volta abbiamo optato per le lezioni di difesa personale.
Per noi che pratichiamo Wing Chun Kung Fu, conoscere ed approfondire aspetti pratici, teorici e normativi della difesa personale è senza dubbio un interessante completamento formativo. Il Wing Chun oltre che essere un ottima disciplina per incrementare riflessi, coordinazione, flessibilità, ecc. è anche un eccellente sistema per difesa personale. A scanso di equivoci occorre sottolineare come queste abilità si possono acquisire, investendo su se stessi in termini di tempo e autodisciplina. Resta comunque il fatto che anche chi si approccia al sistema senza aspirare ad alti livelli “pugilistici”, possa trovare nel Wing Chun molte risposte sia in termini di benessere psicofisico, sia in termini di una maggiore capacità nell’affrontare situazioni di “pericolo”, qualunque esse siano: minacce verbali, gestione di un soggetto in evidente stato alterato, fino allo scontro fisico vero e proprio.
Negli stage si sono trattati vari aspetti della difesa personale: Il Maestro Fabrizio Minelli della Long Quan arti marziali di Bologna ha spiegato il “posizionamento strategico nella difesa personale” secondo il metodo sviluppato dal padre del Kempo Karate americano, il famoso Ed Parker. Con il Maestro Simone Del Polito responsabile tecnico nazionale e Master S.A.M. (sistema autodifesa multisport) si è fatto un interessante lavoro sulla lotta a terra, situazione molto frequente in caso di aggressione. Il Maestro Antonio Campani della FDKM (Police Combat System) ci ha illustrato l’utilizzo del Kubotan, una piccola barra di metallo lunga circa 14 cm per 1,5 di tvspessore che viene usato nella difesa da brevissima distanza e come “moltiplicatore di pressione”. Uno strumento veramente efficace per venir fuori da situazioni veramente pericolose. Infine con il Maestro Lauro Cosseri DT della Free Combat System Academy si è toccato l’argomento difesa 3a persona. Un full immersion di 6 ore teorico-pratiche con docenti di alto livello, insieme a tanti praticanti da tutta Italia.
Per noi insegnanti del settore Kung-Fu Wing Chun della Polisportiva Senigallia è stata senz’altro una bella occasione di confronto e di crescita personale. Hanno aderito a questo giorno di formazione gli insegnanti della Kung Fu Concepts: Emiliano Dezi, Enrico Quagliarini, Michele Bonifazi, Matteo Mastrogiacomo e Lucrezia Losacco. Un’occasione anche per ritrovarsi, parlare e fare il punto della situazione alla luce del recente passaggio alla Polisportiva Senigallia. Questo fine 2023 segna per la Kung Fu Concepts un momento di transizione molto importante. Entrare a far parte di una Polisportiva blasonata che da anni promuove nel territorio Senigalliese lo sport sia agonistico che come stile di vita, che ha raggiunto risultati importanti sia nel settore Judo che nella ginnastica ritmica, è grande motivo di orgoglio. Con noi si arricchisce l’offerta formativa della Polisportiva. Con il Wing Chun Kung Fu andiamo ad intercettare coloro che sono più interessati nello specifico alla difesa personale ed allo studio di un arte marziale cinese. Con il Taijiquan (Tai Chi) invece ci rivolgiamo a tutti coloro, indipendentemente dall’età, che vogliono una pratica orientata alla salute ed alla ricerca dell’equilibrio interiore. Inoltre rafforziamo la presenza sul territorio con sedi oltre che a Senigallia anche in Ancona, Corridonia e Matelica. Un ringraziamento alla Polisportiva Senigallia per averci accolto ed al suo presidente Michele Sabbatini.